Sostituzione Olio Motore

Cambio Olio by OLIVIER

Clikkate le immagini per ingrandirle…

cambio_olio_1.jpg
 

Ecco un foto-report del cambio d’olio che ho fatto oggi pomeriggio. La moto è un TTR del 99.
Prima di tutto bisogna preparare bene l’area di lavoro: attrezzi, contenitori per l’olio vecchio (minimo due, per un totale di almeno 4 litri), giornali o altra carta da mettere sotto al motore e molti, ma molti stracci


 

cambio_olio_2.jpg
si procede quindi a smontare il paramotore (tre viti)

cambio_olio_3.jpg
 

Dopo aver disposto un contenitore sotto e dopo aver aperto il tappo del serbatoio (dell’olio ovviamente) si può procedere alla rimozione della vite di spurgo dell’olio. Tenete sottomano anche l’altro contenitore e preparatevi a cambiarlo “al volo”.

cambio_olio_4.jpg
 

Una volta che ha finito di colare, bisogna rimuovere le due viti sulla flangia del condotto che va dal motore al serbatoio.


cambio_olio_5.jpg
 

Facendo attenzione a non perdere l’OR si fa colare tutto l’olio anche da lì.

cambio_olio_6.jpg
 

Mentre l’olio cola per bene, si cominciano a rimuovere le tre viti del carter del filtro. Prima quella più in basso dice Belgarda (boh..) poi le altre due.

cambio_olio_7.jpg
 

Estratto il filtro e pulito l’olio che cola, sarebbe buona cosa sostituire filtro e OR (non dovrebbero costare molto). In ogni caso io ho girato gli OR e ho pulito il filtro con un po di benzina.

cambio_olio_8.jpg
Messo il filtro in un barattolo con due dita di benzina basta qualche scossone per veder comparire la famosa segatura…
cambio_olio_9.jpg

Ed ecco il filtro come nuovo, dopo una soffiata col compressore (non rimettete un filtro inzuppato di benzina!).


 


 

cambio_olio_10.jpg
A questo punto rimontato il filtro, la flangia e il tappo di scarico dell’olio si comincia a mettere l’olio nuovo. Ecco una cosa che non si vede tanto spesso: La finestrella pulita con dietro l’olio limpido!
Di olio ne va circa 2,6 – 2,8 Kg. Io di solito scarseggio in questa fase e lo rabbocco solo alla fine con il motore ben caldo, controllando il livello con l’astina. Occhio che per fare in modo che l’astina “dica la verità”, l’olio dev’essere caldissimo, ovvero bisogna farsi un giretto di almeno 10 minuti.

cambio_olio_11.jpg
 

Ultima operazione da fare, e da non dimenticare assolutamente: lo spurgo dell’aria. Si accende il motore, si svita la vite dello spurgo e si aspetta qualche secondo finchè non si sente l’olio in pressione che esce. A quel punto si riavvita la vite. Occhio svitando la vite a non toglierla completamente (come ho fatto io), altrimenti schizza da tutte la parti.
Fatto questo basta pulire l’olio colato sul motore e rimontare il paracolpi e il gioco è fatto. Io c’ho messo poco meno di un’ora, compresa la sigaretta e tutte le foto. Il costo totale dell’operazione è stato di 7 euro, merito dell’offerta speciale al bennet (Shell 15W40 a 2.3 euro al Kg). Non ho mai provato quest’olio, ma tra qualche giorno vi saprò dire come funziona.
Spero che tutto questo sia utile a qualcuno, visto che sul sito non ho trovato nulla sul cambio dell’olio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>