Revisione Forcelle TTR

TUTORIAL FORCELLE TTR By STEFANO80 & OTTAZZ

Qui vi spiegherò a grandi linee come cambiare i cortechi, l’olio e boccole per il precarico, il lavoro è stato eseguito da Stefano80, io mi sono limitato ad osservare e fotografare i segreti:

Cominciamo col svitare il tappo della forcella, è consigliabile allentare il tappo quando è ancora montata sulla moto, ovviamente dopo aver svitato le viti della piastra superiore.




lasciate cadere lo stelo giu’





tirate giu’ la boccola del precarico con forza, dovete vincere la forza della molla, infilate la chiave aperta tra boccola e tappo e svitatelo quest’ultimo


ora via la molla, attenzione a non perdere i vari pezzettini che ci sono nello stelo della cartuccia



tirate su il parapolvere





via il fermo del paraolio






ora non vi resta che strattonare lo stelo finchè non viene via col suo vecchio paraolio, alla fine vi dovete ritrovare questi componenti: parapolvere, fermo paraolio, paraolio, quella specie di rondella, e boccola


siete a questo punto






svuotate l’olio vecchio e pulite bene tutto con abbondante petrolio bianco, ce ne vuole circa un litro




riposizionate lo stelo con la sua boccola


inserite l’altra boccola fino in fondo




quella specie di rondella fino in fondo




il paraolio nuovo finchè non si vede la sede del fermo

inserite il fermo e il parapolvere

ora riempite la forcella di olio nuovo e portatelo a livello (io l’ho messo a 10 cm dal bordo superiore senza molla e con lo stelo giu’), spurgatela pompando lo stelo della cartuccia su e giu’ e poi anche lo stelo della forcella,
tirate su lo stelo della cartuccia, e infilate la molla e tenetelo con una chiave aperta

quindi avvitate la molla fino in fondo, mettete la boccola del precarico ed avvitate il tappo allo stelo della cartuccia





infine serrate lo stelo della forcella

ovviamente non mi ritengo responsabile di eventuali danni e bla bla bla bla, seguirà un tutorial piu’ dettagliato di stefano80, per ora e tutto, buon divertimento OTTAZZ

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>