Evoluzione

Apparsa verso la fine del 1983, la Yamaha XT 600 é stata un modello intermedio tra la più sportiva e “cattiva” TT 600 e la più mastodontica Tènèrè…
Differenze con il modello Tènèrè:
-Serbatoio da 11.5 litri (contro i ben 30 litri del Tènèrè)
-Tolto il radiatore dell’olio e  montati due convogliatori per inviare aria sulla testata
-Albero a cammes differente
-Diverse molle forcella
-Sella più bassa di 3 cm.
-Rapporti finali differenti
Esteticamente ricorda molto la TT 600(La differenza della TT dalle altre due moto risiede nella maggiore leggerezza e maneggevolezza, con sospensioni che ricalcano quelle della YZ da motocross)ma le sue caratteristiche tecniche e la sua dotazione generale sono invece molto più vicine alla Tènèrè.Il peso su strada dei primi modelli XT era di circa 142 Kg., il Ténéré arrivava a 163Kg. mentre  la sportiva TT pesava solamente 124 Kg.
La XT 600 viene proposta inizialmente in due colorazioni:
-Nera, con sritte rosse/bianche e sella nera
-Bianca, con scritte rosse/nere e sella rossa
-In entrambe i casi i soffietti della forcella ed il telaio erano rossi, i cerchi in lega prodotti dalla nipponica DID erano color oro
Ci furono diverse versioni di XT 600:
-Il primo modello di XT 600 era siglato 43F (dal 1983)
(NB: questa foto é di una 43F con cerchi sostituiti con dei 17″ + slick) -Il mod. 43F del 1986:
la sola differenza con i “43F” precedenti é dovuta agli adesivi con diverso disegno
-Il modello 2KF (come la mia!)dal 1987 al 1990: qui le differenze iniziano ad essere visibili…

 

Alcune differenze del mod. 2KF rispetto al 43F
  • Nuova marmitta
  • Nuova molla della forcella
  • Nuovo porta-faro ant.
  • Aggiunto il freno a disco posteriore
  • Forcellone in acciaio (dell’alluminio resta il colore…)
  • Serbatoio da 13 litri e tappo con la chiave (YU-HUUUH!)
  • Pedane passeggero in lega leggera
  • Mancanza dei ferma-copertoni
  • Indicatori di direzione squadrati
  • Parafango post. di nuovo e migliorato design
  • Nuove colorazioni disponibili e motore color “grigio-topo metallizzato”Motore con più coppia e potenza
  • Valvole maggiorate in diametro di 1 mm.
  • Regolazioni carburatore differenti
Le Enduro  Yamaha per il 2002  

La gamma 2002 Yamaha-Belgarda (per l’Italia, quindi) prevede modelli che
spaziano dalle due piu’ “stradali” XT e TTE sino alla fuoristradistica TTR o alla
specializzata WR 426 per le gare di enduro. 

Ho voluto inserire anche la WR 426 visto che rappresenta l’evoluzione dei
monocilindrici sportivi 4T per le moto offroad: distribuzione bialbero, minor peso
globale, 5 valvole, raffreddamento ad acqua, maggior potenza. Il rovescio della
medaglia potrebbe essere una minore affidabilita’ (eroga la pot. max a 9.000
giri…) ed una coppia ad un regime piu’ elevato; in ogni caso la cilindrata e’ scesa
dai 600 cc ai “soli” 426 cc, sufficienti con le nuove tecnologie.

La sfida per i prossimi anni e’ una potenza maggiore, peso ed ingombro minori
(Honda, con la CR 450, ha segnato la nuova via…), avviamento elettrico “leggero”
e coppia a regimi piu’ bassi: staremo a vedere…


Yamaha XT 600Avviamento elettrico
Peso a secco 164 Kg
Serbatoio 15 Litri
Monoalbero raff. aria
29.4 kW a 6.250 giri
48.4 Nm a 5.250 giri 


Yamaha TTE 600Avviamento elettrico
Peso a secco 140 Kg
Serbatoio 12 Litri
Monoalbero raff. aria
31.5 kW a 6.500 giri
50.0 Nm a 5.000 giri 


Yamaha TTR 600Avviamento a pedale
Peso a secco 131 Kg
Serbatoio 10 Litri
Monoalbero raff. aria
31.5 kW a 6.500 giri
50.0 Nm a 5.000 giri 


Yamaha WR 426Avviamento a pedale
Peso a secco 113 Kg
Serbatoio 8 Litri
Bialbero raff. H2O
N.D. (circa 37 kW a 9.000 giri)
N.D. (circa 45.0 Nm a 7.500 giri) 


Rapporto kW/HP e viceversa
1 kW= 1.34 HP
1 HP= 0.75 kW
Esempio:
TTR 600 2002 = 31.5 kW
31.5*1.34= 42.24 HP/CV

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>